SPESE TENUTA CONTO CORRENTE, SCUOLA E CONTRIBUTO VOLONTARIO

Ecco qui di seguito una formale comunicazione della DS Giovanna Croci (pubblicata sul sito ufficiale della scuola) dalla quale si deduce che:

1) I bonifici della scuola costano 2 € ciascuno.

2) La DS informa le famiglie dell’Istituto Pascoli che intende utilizzare parte del contributo volontario per gestire le spese di tenuta conto e/o il costo del bonifico, in caso in cui la spesa riguardi tutte le classi.

La scuola fa sapere, inoltre, che:

  • E’ stato fatto un bando di gara fra diverse banche, scegliendo quella che, nel suo complesso, offriva il conto corrente migliore.
  • Le condizioni attuali sono frutto di una contrattazione con la banca e il cambio dell’istituto di credito ha portato ad un risparmio per la scuola.

Per chiarimenti sul contributo volontario e su quanto prevede il Ministero dell’Istruzione  Università e Ricerca (MIUR) in merito, si rimanda al post già pubblicato prima di Pasqua e alla Nota 20 Marzo 2012 (per leggere il documento, clicca qui).

Ecco, infine, quanto scrive la DS Croci sul sito ufficiale della scuola:

Sono giunte a questa Istituzione numerose richieste di chiarimento in merito al versamento di € 2,00 per bonifici effettuati dall’Istituto a terzi fornitori di beni e/o servizi.Si precisa che per ogni progetto/attività in cui sono coinvolte più classi o interclassi, i 2 euro devono essere versati una sola volta. Nel caso di partecipazione di tutte le classi dell’Istituto al progetto/attività, l’importo sarà versato dall’Istituto reperendo la risorsa dal contributo volontario. Di seguito si forniscono alcune esemplificazioni: Esempio 1) Viaggio d’Istruzione Scuola in Montagna a cui partecipano 2 classi: l’Istituto dovrà pagare la fattura della struttura ospitante con tutti i servizi e la fattura dell’autobus: in questo caso si dovranno effettuare 2 bonifici quindi sull’ importo totale, da versare all’Istituto, dovranno essere aggiunti € 4,00  ( € 2,00 per bonifico Hotel e € 2,00 per bonifico autobus); Esempio 2) Viaggio d’Istruzione con Agenzia unica per soggiorno ed autobus ma con richiesta di acconto: in questo caso si dovranno effettuare due bonifici all’Agenzia viaggi per un costo di € 4,00 da versare una sola volta sull’importo totale del Viaggio d’Istruzione; Esempio 3) Progetto svolto da diverse classi dell’Istituto e da diversi plessi con un unico specialista esterno: le classi si accorderanno tra di loro sul compenso totale da corrispondere allo specialista (desumibile dal contratto stipulato tra lo specialista e l’Istituto) e dovranno versare cumulativamente € 2,00; Esempio 4) Foto e annuario di tutto l’Istituto: le classi dovranno versare unicamente l’importo di foto e annuario, il costo del bonifico (€ 2,00) sarà imputato al fondo genitori.

Pertanto le classi che hanno già eseguito il versamento per foto e annuario 2012/2013 potranno, con la documentazione dalla quale si evince il versamento dei € 2,00 (versamento effettuato e numero di foto e annuario della classe), richiedere il rimborso al DSGA che provvederà a restituire la somma in contanti attraverso il fondo delle minute spese.

Distinti saluti“.

f.to     Il Dirigente Scolastico
(Prof.ssa Giovanna Croci)

John Carones – adgruffini@gmail.com 

Questa voce è stata pubblicata in comunicati e contrassegnata con , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...