Al via i primi rimborsi del servizio mensa

logo

 

AL VIA I RIMBORSI PER I PRIMI DUE MESI DI MANCATA EROGAZIONE DEL SERVIZIO DI REFEZIONE SCOLASTICA PER CHI HA PAGATO L’INTERA QUOTA ANNUA

Dato il protrarsi della sospensione dei servizi scolastici e, di conseguenza, del servizio di refezione, Milano Ristorazione ha deciso di procedere nei prossimi giorni al rimborso dei primi due mesi (marzo e aprile) di mancata erogazione del servizio a coloro che hanno già pagato l’intera quota annua e che ne facciano richiesta.

Coloro che preferiscono aspettare, invece, riceveranno il rimborso complessivo, in un’unica soluzione, non appena verrà ufficializzata la ripresa o meno del servizio per il corrente anno scolastico e quindi, in ogni caso, entro il mese di giugno 2020.
Sempre entro giugno 2020, chi avrà richiesto il rimborso parziale riceverà il saldo.

Per conoscere tutti i dettagli su come richiedere il rimborso basta seguire le indicazioni riportate nella sezione dedicata “Rimborsi 2020” al seguente link https://bit.ly/rimborsi-refezione-scolastica.

 

Per maggiori informazioni consultare il sito della Milano Ristorazione.

http://www.milanoristorazione.it/

 

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Concorso Gufo Osvaldo 2020

Cattura                                         IMG-20200222-WA0006

Carissimi bambini,
ma dove siete finiti? Da qualche settimana ormai a scuola c’è un silenzio strano, a
cui non sono abituato; sugli scaffali della biblioteca inizio a vedere un pizzico di
polvere, le mamme bibliotecarie sono scomparse e l’inchiostro nella scatola dei
timbrini si sta seccando….
Mi mancate molto, ma sono certo che presto ci rivedremo…io mi consolo
leggendo: ora un grande classico, ora una favola illustrata, ora un giallo… E voi?
State leggendo? La situazione è particolare, ma il piacere di leggere non dovete
perderlo mai…
Ho deciso di scrivervi per farvi un saluto e per annunciarvi il tema del concorso di
quest’anno.

Il tema è:
IL GUFO OSVALDO E I SUOI AMICI

Sapete? Io ho tanti amici gufi! Perciò quest’anno vi chiedo di costruire un gufo,
che voi stessi mi porterete a scuola, appena si potrà, e mi farà compagnia in
biblioteca!
Ecco qualche regola ed indicazione.
• Il gufo da realizzare dovrebbe essere in 3D: in allegato troverete qualche
suggerimento.
• Usate la fantasia ed il materiale che preferite!
• Per chi cerca ispirazione o vuole studiare il mondo dei gufi ho preparato una
breve lista di libri illustrati, di narrativa o più scientifici, divisi per fasce di
età: sono suggerimenti, che magari vi possono interessare.
• Una volta realizzato il vostro gufo, fate una fotografia.
• Ricordatevi di salvare l’immagine indicando la vostra classe e il vostro nome e
cognome.
• Inviate l’immagine al seguente indirizzo mail: gufoosvaldo@gmail.com
• I lavori potranno essere consegnati anche dopo la fine della scuola.
• E i premi? Tranquillli, l’anno prossimo in ogni interclasse saranno assegnati dei
premi. E per i bambini di 5° che l’anno prossimo saranno alle Medie? Nessun
problema: il gufo avviserà, tramite le insegnanti, i vincitori che potranno
passare a trovarmi e ritirare i loro premi!
Non vedo l’ora di ricevere i vostri bellissimi lavori, che spero saranno numerosissimi,
in modo da riempire la biblioteca di nuovi amici.
Con affetto dal vostro fedele amico
Gufo Osvaldo

LIBRI CONSIGLIATI:
Età 6 ANNI
Martin Waddel Patrick Benson, I tre piccoli gufi
Tutti i gufi pensano molto e anche i piccoli gufi come Sara, Bruno e
Tobia. Specialmente di notte, nel bosco, mentre aspettano che Mamma Gufa torni a casa.
Il dialogo fra i gufetti rappresenta il confronto fra le principali risposte interiori che ognuno di noi, i bambini in special modo, dà nei momenti di paura: risposta razionale e risposta emotiva, reazione di fiducia e reazione di insicurezza.
Arnold Lobel, Gufo, è ora di dormire Gufo è un tipo saggio e gentile. Adora cenare in poltrona davanti al caminoe infilarsi a letto nel suo morbido pigiama. Ma basta che Inverno bussi forte alla sua porta o che la luna lo accompagni lungo il sentiero verso casa perché le sue notti diventino molto movimentate… Per chi comincia a leggere da
solo. (Testo in stampatello maiuscolo).
Età 6 ANNI/8 ANNI
Jill Tomlinson, Il gufo che aveva paura del buio Tombolo è un piccolo gufo, un barbagianni per l’esattezza, che non si vuole schiodare dal nido perché ha paura della notte. Il buio lo terrorizza a tal punto da voler rinnegare di appartenere agli uccelli notturni.
Età 8 ANNI/10ANNI
Beppe Tosco, Il gufo e la bambina Stella è preoccupata che il suo amico gufo Cocò stia invecchiando troppo in fretta e insieme ai comuni amici, un merlo e un porcello, è decisa a trovare un rimedio allo scorrere del tempo, anche a costo di imbarcarsi in un’avventura popolata di creature bizzarre e spaventose. Intanto l’autore della storia è a sua volta alle prese con l’indisciplinato illustratore Leandro, che dovrebbe riempire le pagine di disegni seguendo le sue indicazioni.
Età 10 /11 ANNI
Marco Mastrorilli, Stefano Torriani, Storie di gufi (Testo a carattere scientifico)
Strana storia quella dei rapaci notturni: essere popolari, ma al tempo stesso sconosciuti, essere simpatici, ma al tempo stesso suscitare timori e disagio negli ignoranti.
Per supplire a queste due pecche della nostra sensibilità e cultura naturalistica, arriva questo meraviglioso, agile e splendidamente illustrato volume, che ci farà compagnia a lungo perché i dati in esso riportati sono estremamente aggiornati e ben presentati.

OSVALDO ASPETTA I VOSTRI PICCOLI GUFI……

 

Allego il file con regolamento e suggerimenti per la costruzione di un piccolo Gufo….      concorso gufo osvaldo 2020

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Proroga fino al 17 maggio c.a. della durata delle misure organizzative per la gestione dell’emergenza COVID-19

ICP

A tutto il personale
A tutte le famiglie

Visto il D.P.C.M. del 26/04/20020 “Ulteriori disposizioni attuative del decreto-legge 23
febbraio 2020, n. 6, recante misure urgenti in materia di contenimento e gestione
dell’emergenza epidemiologica da COVID-19, applicabili sull’intero territorio nazionale”
Vista la nota del Ministero dell’Istruzione N. 392 del 18/03/2020 avente per oggetto
“emergenza sanitaria da nuovo Coronavirus. Istruzioni operative alle Istituzioni
scolastiche”
Tenuto conto della contingente necessità, di carattere prioritario, di tutelare l’interesse pubblico predominante di contenere e contrastare il fenomeno di diffusione del virus Covid – 19
Vista la necessità di limitare al massimo gli spostamenti delle persone dalla propria
abitazione, fino al 17 Maggio c.a.
Visto che il regolare funzionamento degli uffici di questa Amministrazione può essere
garantito, prevalentemente ed in via ordinaria, mediante il ricorso ad attività
telematiche e procedure di lavoro agile
Visto che non sono rinvenibili linee di attività istituzionale che non possano essere
assicurate tramite il ricorso allo smart working, ovvero che, richiedendo la necessaria
presenza in servizio

 

il Dirigente Scolastico
COMUNICA
che tutte le misure organizzative esplicitate nelle Circ. 138 sono prorogate
fino al 17 Maggio c.a. salvo ulteriori comunicazioni.
Pertanto:
le attività didattiche in presenza dell’Istituto Comprensivo Pascoli sono sospese;
i docenti continueranno a lavorare nella modalità di didattica a distanza nel rispetto delle linee guida allegate alla Circ. 131;

 

la dirigenza e gli uffici di segreteria garantiranno lo svolgimento delle attività nella
forma di lavoro agile garantendo un quotidiano e tempestivo controllo della casella di
posta istituzionale miic8ce00a@istruzione.it sia dal personale responsabile degli uffici
della didattica, che da quelli del personale, che da quelli dell’area affari generali. Sarà
inoltre attivo, solo per la segnalazione di eventuali urgenze, il numero di telefono 02-
88444571 dalle ore 9 alle ore 12.
Saranno valutate giornalmente eventuali attività indifferibili e da svolgere in presenza presso gli uffici, aperti solo per il tempo necessario a svolgerle o acquisire la
documentazione utile, con personale di segreteria individuato in base a criteri di
turnazione. Il personale di segreteria proseguirà con la modalità di lavoro agile, con la
modalità organizzativa esplicitata nella Circ. 135.
Verranno predisposti con apposita circolare i turni di reperibilità per i collaboratori
scolastici che devono essere immediatamente raggiungibili per sopravvenute esigenze
di apertura del plesso Rasori o degli altri plessi.
Ringraziando per la collaborazione, si porgono cordiali saluti.
Il Dirigente Scolastico
Dott.ssa Elisa Dalla

 

Circ-164-Proroga-misure-organizzative-Emergenza-Covid-19-al-17-maggio

 

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Sospensione didatica a distanza

ICP

A tutte le famiglie

Con la presente si ricorda a famiglie e docenti che, come da calendario scolastico, l’attività di didattica a distanza sarà sospesa giovdì 30 aprile e venrdì 1 maggio c.a. come da calendario scolastico.
Cordiali saluti
Il Dirigente Scolastico
Dott.ssa Elisa Dalla

Circ-162-Sospensione-attività-didattica

 

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Informazioni per sostegno delle famiglie

ICP

A tutte le famiglie

Si informano tutti gli interessati che attraverso il link sottostante è possibile accedere alla lettura del Bando della Regione Lombardia per ottenere l’erogazione di un contributo straordinario per le famiglie in questo momento d’emergenza.
https://www.regione.lombardia.it/wps/portal/istituzionale/HP/DettaglioBando/servizi-e-informazioni/cittadini/persone-casa-famiglia/famiglia-e-minori/pacchetto-famiglia.ffl/pacchetto-famiglia.ffl
Al link https://www.milanoristorazione.it/rimborsi-2020 è presentata la modalità di
richiesta del rimborso delle eventuali quote versate a Milano Ristorazione per i mesi di sospensione dell’attività didattica, e la possibilità di donare il rimborso previsto al Fondo di Mutuo Soccorso del Comune di Milano, destinato ad aiutare le fasce più deboli della popolazione.
Come presentato nelle Circ. 161 di questa Istituzione Scolastica, si ricorda infine la
possibilità, in caso di necessità, di usufruire di connessione internet gratuita fino al
termine del 30 giugno, grazie ad un accordo tra il Comune di Milano e il gestore Fastweb.
Cordiali saluti
Il Dirigente Scolastico
Dott.ssa Elisa Dalla

Circ-161-Misure-a-sostegno-delle-famiglie

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Disponibilità di connessioni internet gratuite

ICP

A tutte le famiglie dell’I.C. Pascoli

Disponibilità di connessioni internet gratuite

L’Assessorato all’Istruzione del Comune di Milano e l’operatore telefonico Fastweb forniscono al nostro Istituto 40 connessioni internet gratuite per accedere ai servizi internet Fastweb erogati con tecnologia WiFi tramite la rete WoW Fi per garantire la fruibilità della didattica a distanza a tutti gli alunni. Si invitano le famiglie degli alunni che, alla data odierna, dovessero trovarsi in difficoltà di connessione poiché non dispongono di una linea internet fissa per accedere alla didattica a distanza, a darne comunicazione esclusivamente al seguente indirizzo: miic8ce00a@istruzione.it entro e non oltre lunedì 27 aprile 2020 alle ore 10,30 utilizzando il modulo allegato (disponibile in formato word nella sezione SEGRETERIA -MODULISTICA GENITORI del sito). Non saranno prese in considerazione dichiarazioni pervenute ad altri indirizzi mail. Si precisa che, se il numero delle richieste sarà superiore alle disponibilità, sarà predisposta una graduatoria sulla base delle informazioni fornite.

Distinti saluti,

Il Dirigente Scolastico

Dott.ssa Elisa Dalla

Qui di seguito allego circolare e modulo da compilare ed inviare.

Circ-158-disponibilità-di-connessioni-internet-gratuite

modulo-autodichiarazione-per-connettività

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Criteri di Valutazione e Verifica nella Didattica a Distanza

ICP

Si trasmettono in allegato i Criteri di Valutazione e Verifica nella Didattica a Distanza che il Collegio Docenti ha deliberato della seduta del 16 Aprile 2020.

…….

LA VERIFICA E LA VALUTAZIONE NELLA DIDATTICA A DISTANZA

La verifica e la valutazione degli apprendimenti sono atti imprescindibili dell’attività didattica che hanno lo scopo di mostrare l’intero processo in relazione agli apprendimenti degli alunni e all’efficacia dell’azione educativo-didattica, offrendo la possibilità di rimodulare la programmazione disciplinare.
La prosecuzione della sospensione della didattica in presenza per un periodo probabilmente non breve e comunque non definito ha implicato la necessità di riflettere su modalità e criteri di verifica e valutazione della didattica a distanza, in primo luogo per rendere proficua l’azione didattica nei confronti dei nostri alunni, in secondo per non arrivare impreparati al termine dell’anno scolastico.

………….

CRITERI di VALUTAZIONE e MODALITA’ di VERIFICA per la DIDATTICA a DISTANZA deliberati dal Collegio Docenti dell’IC Pascoli nella seduta del 16/04/2020

Vista l’emergenza Coronavirus e la necessità di attivare la didattica a distanza il Collegio Docenti, ribadendo i principi e i criteri per la valutazione inseriti nel PTOF 2019-22 dell’Istituto, sente il bisogno di precisare i seguenti CRITERI GENERALI per la valutazione della DAD:

1- privilegiare la VALUTAZIONE FORMATIVA

……..

2- puntare sull’acquisizione di responsabilità e sulla coscienza del significato del compito nel processo di apprendimento, considerata anche l’impossibilità di controllo diretto del lavoro

……

3- privilegiare la valutazione dei PROCESSI e non degli ESITI

….

4- costruire una prospettiva incoraggiante per gli alunni, valorizzando soprattutto gli esiti e gli atteggiamenti positivi

….

5- inserire l’eventuale valutazione negativa all’interno di un percorso di supporto e miglioramento da costruire con l’alunno e prevedere sempre una possibilità di recupero

….

6- considerare e VALUTARE L’ATTEGGIAMENTO E LA DISPONIBILITÀ dei bambini/ragazzi a partecipare alle attività (impegno, responsabilità, puntualità) portando avanti la prospettiva della VALUTAZIONE DELLE COMPETENZE, in particolare: imparare a imparare, competenze digitali, sociali e civiche, spirito di iniziativa.

7- non forzare nel virtuale una riproduzione delle modalità di verifica in presenza, ma cambiare i paradigmi

…..

8- privilegiare compiti autentici piuttosto che richieste di contenuti

…..

9- tenere conto delle difficoltà strumentali nell’uso dei mezzi di comunicazione e/o di connessione per il rispetto dei TEMPI DI CONSEGNA di esercitazioni, compiti, verifiche

…..

MODALITA’ di VERIFICA

La verifica dei processi di apprendimento non deve aver come unico obiettivo la valutazione giudicante ma anche e soprattutto l’indagine diagnostica del processo. A questo scopo è necessario porre in essere:

1. LA VERIFICA DELLE PRESENZE E DELLA PARTECIPAZIONE ALLE ATTIVITÀ PROPOSTE

…..

le presenze on line durante video lezioni;

……

il lavoro svolto e restituito tramite piattaforme e strumenti dedicati

….

2. LA VERIFICA DEGLI APPRENDIMENTI

…….

Per la VERIFICA DEGLI APPRENDIMENTI possono essere effettuate:

a) Verifiche orali

……

b) Verifiche scritte

…..

c) Verifiche pratiche Mail, Gsuite, altro..

……

d) Prove autentiche

……..

INDICATORI per la VALUTAZIONE

Nel contesto nuovo della didattica a distanza, dove vengono richieste competenze trasversali, responsabilità e impegno nell’interazione con la scuola e con i docenti, la valutazione non può essere basata esclusivamente sugli apprendimenti disciplinari ma deve privilegiare modalità di verifica e valutazione di tipo formativo. In questo senso la valutazione espressa deve tener conto soprattutto del processo e non solo degli esiti. La valutazione, se si concretizza in un valore numerico, deve essere riportata sul registro elettronico.

In base alle sopra descritte azioni di verifica sia della presenza e partecipazione alle attività, sia degli apprendimenti, per la valutazione degli apprendimenti vengono considerati i seguenti criteri:

– partecipazione

…..

– disponibilità alla collaborazione con docenti e compagni

…..

– interazione costruttiva

….

– costanza nello svolgimento delle attività

….

– impegno nella produzione del lavoro proposto

….

– atteggiamento responsabile

…..

– progressi rilevabili nell’acquisizione di conoscenze, abilità, competenze

….

Tutte le valutazioni, in quanto report di un percorso di apprendimento, vengono registrate su registro on line.

Chi volesse maggiori informazioni potrà leggere l`​intera circolare e l`allegato qui sotto inserito, oppure può consultare il sito della scuola.

Circ-157-Criteri-Valutazione-e-Verifca-nella-DAD

Criteri-di-Valutazione-e-Verifica-nella-DAD

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Scuola-Famiglia: Comunicazioni nella Didattica a Distanza

ICP

Milano, 17 aprile 2020

Al fine di ripristinare un corretto sistema di relazione e comunicazione scuola-famiglia, pur nella straordinarietà della situazione contingente in cui stiamo vivendo, si vuole precisare che:
1) i genitori della scuola primaria e della scuola secondaria che abbiano esigenza di riportare alcune problematiche generali possono fare riferimento al rappresentante di classe che si relaziona con i docenti della classe;
2) nel caso i genitori vogliano segnalare una problematica specifica e necessitino di parlare con un docente della classe, possono richiedere un confronto con il docente interessato tramite invio di una mail all’indirizzo di posta di lavoro del docente (inizialedelnome.cognome@icspascoli-mi.edu.it).
Nell’ottica di una proficua collaborazione, superata la fase iniziale e quindi più critica di attivazione delle DAD, ci tengo però a precisare che è opportuno rispettare il ruolo e il lavoro dei docenti, evitando di inviare un numero eccessivo di mail o messaggi su numeri di telefono privati. I docenti sono tenuti a rispondere alle mail nel loro orario di servizio, non nel fine settimana, nel tardo pomeriggio o alla sera.
Ritengo meraviglioso che la scuola sia riuscita ad entrare nelle case di tutte le famiglie, anche attraverso voci e volti degli insegnanti, ma questo non autorizza i genitori a intromettersi nella lezione, se ovviamente stiamo parlando di ragazzini autonomi e il loro aiuto non è esplicitamente richiesto dalle insegnanti, come può in alcuni casi essere alla scuola primaria. In particolare, per gli alunni della scuola secondaria l’aula virtuale è, proprio come l’aula fisica, uno spazio di relazione privilegiata docente-discenti, e come tale va rispettato. Il genitore non deve intervenire durante la lezione per chiedere spiegazioni all’insegnante o scrivere a fine lezione in merito ad osservazioni che sono state poste ai figli. Parimenti non è ammissibile che figure indistinte o voci fuori campo suggeriscano agli alunni durante le verifiche o i colloqui valutativi.
Certa di una vostra proficua collaborazione, vi porgo cordiali saluti
Il Dirigente Scolastico
Dott.ssa Elisa Dalla

Circ.-156-Scuola-Famiglia-comunicazioni-nella-DAD

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Assistente Tecnico Informatico in supporto alla DAD

ICP

 

Alle famiglie
Al personale docente e ATA

Viste le risorse stanziate dal D.L. 17 marzo 2020, n. 18, è stata assegnata alla nostra Istituzione Scolastica,
scuola polo in rete con gli IC Vespri Siciliani, IC Tolstoj e IC Narcisi, la dotazione organica di un assistente
tecnico informatico per svolgere la consulenza e il supporto tecnico per lo svolgimento dell’attività didattica in via telematica per personale docente, ATA e per le famiglie.
Il Sig. Angelo Pellegrino, assistente tecnico informatico, potrà essere contattato da docenti, ATA e famiglie
con le seguenti modalità:
1) Mail all’indirizzo di posta elettronica a.pellegrino@icspascoli-mi.edu.it per docenti, ATA e famiglie.
2) Telefonicamente al numero 02-88444575 nei seguenti orari:
• dalle ore 9 alle ore 16: consulenza a docenti e ATA;
• dalle ore 12 alle ore 16: consulenza alle famiglie.

Circ.-155-Assistente-Tecnico-Informatico

 

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento

Milano Ristorazione – RIMBORSI: CHI VUOLE PUÒ DONARLI PER AIUTARE CHI È IN DIFFICOLTÀ

logo

Milano Ristorazione informa che, a seguito della richiesta spontanea di diverse famiglie, ha messo a punto una modalità per permettere, a chi ne avesse il desiderio, di rinunciare al rimborso previsto per il periodo di chiusura forzata delle scuole, a favore del Fondo di Mutuo Soccorso del Comune di Milano, destinato ad aiutare le fasce più deboli della popolazione.

Chi potesse e volesse procedere in questo senso, può compilare il modulo scaricabile qui e inviarlo, insieme alla copia del proprio documento d’identità, all’indirizzo mail: milanosolidale@milanoristorazione.it

 

Per saperne di più potete trovare informazioni sul sito di Milano Ristorazione o cliccando sul link qui di seguito… 

 

https://www.milanoristorazione.it/notizie-eventi/notizie/news/2036-rimborsi-chi-vuole-può-donarli-per-aiutare-chi-e’-in-difficoltà?jjj=1586858217564

Pubblicato in Uncategorized | Lascia un commento